La migliore economia dell’Ue? Secondo Forbes è Skopje.

Per la rivista statunitense, l’ex Repubblica jugoslava di Macedonia vanta una delle economie più performanti in Europa.

Infatti, per la rivista statunitense, ha registrato un aumento del prodotto interno lordo del 3,4% nei primi sei mesi del 2013, tre punti sopra la media dell’Unione europea. 

“Per un paese di così modeste dimensioni, occupa un territorio di appena 10 mila chilometri quadrati, e con una popolazione di poco più di 2 milioni di persone, la Macedonia viaggia ben al di sopra del suo peso in termini di forza economica, potenziale di investimento e prospettive di sviluppo“, si legge nell’articolo di Forbes che mette poi in risalto la lunga serie di accordi di libero scambio siglati negli ultimi anni da Skopje con l’Ue, l’Accordo centroeuropeo di libero scambio (Cefta) e partner regionali come la Turchia e l’Ucraina che garantiscono al paese l’accesso a un mercato di oltre 650 milioni di clienti. 

Skopje offre anche un grande potenziale di crescita ulteriore per il futuro grazie al debito pubblico, pari al 33,8%, il quarto più basso d’Europa, un’inflazione annua del 2,8% previsto per il 2013, e un deficit di appena 3,9% nel 2012. 

“La Macedonia è una economia europea dinamica, con fondamentali macroeconomici solidi, abbiamo il regime fiscale più attraente in Europa e delle aree tecnologiche industriali di sviluppo dove offriamo esenzioni fiscali decennali e anche incentivi in denaro“, ha dichiarato il vicepremier macedone Zoran Stavreski, citato dalla rivista statunitense.

Fonte : Il Giornale.sm

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...